Poesia erotica:

Ladre di desiderio
Autrici del sito
Pagine: 146 - € 9.27
Anno: 2007 - ISBN: 978-88-95160-09-2

cialis originale






Voglia

Gfiore84

Voglia
Smanie antiche rinnovano
desideri di nuovi peccati.
Ansimi e tremi in un
letto disfatto amando
ancor di più il pensiero
di ciò che hai distrutto.
Pronta è la mano a sfiorare
ciò che la mente
non contiene più.
Non esisto eppure
vivo ancora in un pensiero
privo di senso.
La bocca rossa,
i capelli lunghi attorcigliati in un pugno,
la lingua scivola dove la
voglia esplode, la carne
umida tra le gambe si bagna
ad ogni fremito, caldo il piacere
ti scivola addosso.
Grida pure il mio nome
fammelo sentire dentro
il piacere che t’invade
quando in me ancora ti perdi.

Gfiore84 | Poesia pubblicata il 07/03/18 | 468 letture

Nota dell'autore:

«Il pensiero è ciò che alimenta tutti i desideri, inutile ignorarlo, distruggerlo, tentare di correggere un peccato che non andrebbe commesso. Meglio lasciarsi andare perché lui torna sempre.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Gfiore84 >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

cialis originale

Gfiore84

Gfiore84

  • ha scritto anche…

      Ultime poesie pubblicate:

    • Voglia

ha una biografia…

Gfiore84 Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie Erotiche

Leggi la rubrica di Poesie Erotiche di Supereva

L'erotismo in pubblico

Poesie, racconti, esperienze ed annunci: l'erotismo privato reso pubblico