Poesia erotica:

Ladre di desiderio
Autrici del sito
Pagine: 146 - € 9.27
Anno: 2007 - ISBN: 978-88-95160-09-2

cialis originale






"Legno di brace"

Stefano Canepa

"Legno di brace"
Sono stato l’amante delle ombre
quello che prendeva fiori
senza pagare mai
se non col sudore del buio

Ho regalato baci
lucidati di fronte a uno specchio
e frustato parole
dopo aver arrossato la pelle

Sono stato l’ombra che svanisce
prima del mattino
quando le stelle si accendono
e la strada del ritorno stride

Ho domandato pace
senza ricevere che promesse
di fronte alle nuvole rosse
in ginocchio sul legno di brace

Acceso col fuoco della saliva.

Stefano Canepa | Poesia pubblicata il 11/07/19 | 398 letture

Nota dell'autore:

«Immagine: solitude_i_by_lissuin»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Stefano Canepa >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

Stefano Canepa ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 4 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L'abisso (07/11/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
"Legno di brace" (11/07/19)

Una proposta:
 
Tremare in nero (16/07/12)

La poesia più letta:
 
Eri leggera (08/01/12, 4612 letture)


  


 

cialis originale

Stefano Canepa

Stefano Canepa

ha una biografia…

Stefano Canepa Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie Erotiche

Leggi la rubrica di Poesie Erotiche di Supereva

L'erotismo in pubblico

Poesie, racconti, esperienze ed annunci: l'erotismo privato reso pubblico